Uno degli utilizzi più innovativi consentiti dal vetro stratificato o temperato di sicurezza consiste nella possibilità di realizzare magnifici pavimenti in vetro dall’effetto scenografico garantito. La realizzazione di pavimentazioni in vetro è un’operazione complessa che richiede notevoli competenze tecnico-strutturali, oltre che uno sviluppato gusto estetico per la scelta di forme e geometrie del pavimento. La Vetreria Re, attiva da oltre vent’anni nel settore della progettazione, realizzazione e posa in opera di elementi strutturali in vetro, è l’interlocutore ideale a cui rivolgersi per predisporre pavimentazioni in vetro in ambienti pubblici o privati.

pavimento in vetro2.jpgpaviemnti in vetro.jpg

Come si è già accennato, non tutte le tipologie di vetro sono indicate per la realizzazione di pavimenti in vetro: al contrario, solo i vetri più robusti e resistenti sono indicati per essere utilizzati come superfici calpestabili. Tra questi, in particolare è diffuso l’uso di vetri di sicurezza temprati o stratificati e, in alcuni casi, di vetro cemento. Infatti, per poter fungere da pavimentazione, il vetro deve essere in grado di sostenere carichi di 7.000 N/ m², valore minimo necessario per poter sostenere eventuali sovraccarichi causati dalla rottura di una delle lastre costituenti lo stratificato. La  resistenza al carico del vetro stratificato non è data dalla sommatoria delle resistenze dei singoli vetri che lo compongono; al contrario, il dimensionamento del pavimento in vetro viene calcolato applicando la cosiddetta formula di Timoshenko, che consente di garantire il massimo coefficiente di sicurezza possibile per le superfici calpestabili in vetro, che deve essere superiore rispetto a quello richiesto alle altre tipologie di pavimentazione.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, i pavimenti in vetro realizzati con vetri stratificati e/o temperati calpestabili, possono essere trasparenti o colorati, satinati o decorati, a seconda delle particolarità richieste, e si prestano alla realizzazione di diverse forme e geometrie. La pavimentazione in vetro consente ampi margini di personalizzazione, anche attraverso l’inserimento di tessuti, immagini o altre decorazioni durante le fasi di lavorazione del vetro. Grazie alla collaborazione con aziende e professionisti del settore dell’arredamento, della meccanica e della progettazione, la Vetreria Re è sempre in grado di proporre le soluzioni più innovative e brillanti capaci di valorizzare al meglio ambienti interni ed esterni, ad uso pubblico o privato, grazie alla preziosa lucentezza del cristallo più pregiato e robusto.

I pavimenti in vetro possono essere abbinati a strutture in metallo, in legno o, per massimizzare l’effetto di leggerezza della struttura, anche a travi di vetro. Per quanto riguarda forme e geometrie dei pavimenti in vetro, è consentita un’ampia libertà di scelta, condizionata solo da limiti di carattere produttivo e tecnico. In altre parole, le forme realizzabili devono tenere conto di una corretta distribuzione delle tensioni tra centro e contorno della lastra di vetro. Al di là di queste considerazioni di carattere tecnico-produttivo, per pavimentazioni in vetro possono essere impiegate lastre aventi qualunque forma, anche a geometria irregolare.

Fra le caratteristiche tecniche dei pavimenti in vetro, è opportuno sottolineare l’ottimo potere fono-isolante che consente di attutire significativamente il rumore dei passi di chi vi cammina sopra, rendendolo una soluzione ideale per la realizzazione di scale, soppalchi e pavimenti sospesi. La realizzazione di soppalchi, pavimenti sospesi e delle relative scale di accesso costituisce infatti uno dei tipici impieghi del vetro stratificato o temprato calpestabile: che siano adibiti a studio o a zona letto nel contesto di ambienti residenziali, o che vengano utilizzati come aree espositive aperte al pubblico all’interno di club, ristoranti o uno show-room, i pavimenti in vetro contribuiscono a realizzare un effetto visivo di grande impatto e dalla raffinata eleganza.

Inoltre, la trasparenza della struttura permetterà di creare ambienti inondati di luce naturale, riducendo la presenza di zone d'ombra e l’incombenza delle strutture sulla zona sottostante, conferendo maggiore leggerezza al manufatto e all’ambiente nel suo insieme. Inoltre, la trasparenza e la luminosità dei pavimenti in vetro di sicurezza calpestabile è in grado di conferire eleganza e originalità a qualsiasi tipo di ambiente, valorizzato dai giochi di colore e di luce che vengono creati dal cristallo. Molto adatti all’abbinamento con i materiali di maggior pregio, i pavimenti in vetro calpestabile possono contribuire a conferire un’atmosfera tradizionale o moderna ai diversi ambienti, a seconda delle rifiniture con cui vengono completati: perfetti sia con il metallo, che con le più raffinate  essenze di legno o pietra, le pavimentazioni in vetro di sicurezza rappresentano una soluzione innovativa altamente personalizzabile.

Per quanto riguarda le possibili applicazioni della pavimentazione in vetro, è innanzitutto necessario sottolineare che esso non è adatto all’impiego in esterni: infatti, se bagnati, i pavimenti di vetro diventano scivolosi, in quanto il vetro calpestabile non è antiscivolo. Pertanto il suo utilizzo come pavimento per esterni potrebbe risultare poco sicuro, soprattutto in caso di pioggia e umidità. Invece, la pavimentazione in vetro trova il suo ambiente ideale in ambienti di prestigio, come banche, showroom, studi professionali, uffici dirigenziali e in tutte quelle strutture in cui l’aspetto estetico riveste grande importanza, come locali pubblici, club, discoteche, gallerie d’arte e showroom. Altro importante utilizzo delle pavimentazioni in vetro riguarda musei e scavi archeologici: in queste situazioni la trasparenza del cristallo di sicurezza permette di ammirare ciò che si trova al di sotto del livello calpestabile senza alcun pregiudizio per i reperti presenti.

Uno degli impieghi d’elezione del cristallo temperato o stratificato calpestabile, che consente di esaltare al massimo le caratteristiche del materiale, consiste certamente nella realizzazione di soppalchi, passerelle o balconate sospese, soluzione perfetta per shoowroom, spazi espositivi o negozi, ma decisamente meno diffusa nell’ambito dell’edilizia residenziale. Infatti, quando si procede alla realizzazione di un soppalco in casa, generalmente lo si fa per poter disporre di nuovo spazio da adibire a stanza o in cui stipare oggetti di vario genere. Al contrario, è sconsigliabile sovraccaricare il soppalco in vetro con elementi ingombranti e pesanti, sia per ragioni estetiche, sia per ragioni di sicurezza.

In ambito residenziale, invece, le pavimentazioni in vetro cominciano a prendere piede soprattutto nelle ristrutturazioni dei loft. In questo caso, sono sufficienti anche semplici inserti di lastre di pavimenti in vetro all’interno di pavimentazioni tradizionali in legno, pietra, gres o qualsiasi altro materiale, per aumentare la luminosità dell’ambiente, al contempo conferendo una nota di eleganza e originalità all’insieme. Spesso scale, passerelle, pavimenti sospesi e soppalchi in vetro vengono completati con la realizzazione di vetrate a tutt’altezza, balaustre o parapetti in vetro di sicurezza, che potranno essere completati con strutture metalliche o lignee a seconda dello stile dell’ambiente nel suo complesso.

Per la realizzazione di pavimentazioni in vetro calpestabile è sempre consigliabile rivolgersi a professionisti che possano vantare una lunga e consolidata esperienza nel settore, e siano pertanto in grado di proporre al cliente le soluzioni esteticamente più accattivanti e tecnicamente più sicure. La Vetreria Re, attiva dal 1989 nel campo della progettazione, realizzazione e posa in opera di strutture architettoniche in vetro, propone diverse realizzazioni di prestigio indicate in ambienti commerciali e residenziali. Grazie alla collaborazione con professionisti del settore del design, della progettazione, della meccanica e dell’arredamento, la Vetreria Re è sempre in grado di individuare le soluzioni più indicate per valorizzare ambienti diversi con l’estetica d’effetto dei cristalli di sicurezza, indicati anche per la realizzazione di pavimenti di sicuro effetto grazie alle proprietà inimitabili del vetrocemento, del vetro stratificato e del vetro temperato.